Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Realtech: accedere alla nuvola da device mobili

pittogramma Zerouno

Realtech: accedere alla nuvola da device mobili

02 Giu 2010

di Nicoletta Boldrini

La fruibilità delle soluzioni It da device mobili è ormai una delle priorità che i dipartimenti It devono prendere in considerazione. Valutando una nuova modalità di fruizione dei servizi It, qual è il cloud, bisogna quindi tenere conto dell’esigenza di poter fruire di questi servizi ovunque ci si trovi e con qualunque dispositivo si utilizzi.
“Realtech offre in modalità SaaS servizi di Itsm (It Service Management) ormai da diversi anni, erogati da un centro remoto con un’offerta ‘a canone’ in modalità cloud. Parallelamente – spiega Sandro Gianoli, executive vice president di Realtech Italia (qui a sinistra nella foto) – percepiamo però l’esigenza di un’offerta orizzontale su piattaforme di mobilizzazione per qualsiasi applicazione e servizio in un’ottica PaaS (Platform as a Service) di Mobile Enterprise, dove le applicazioni sono eseguite in un centro dati condiviso e multi-mandato e qualsiasi attività transazionale può essere gestita su un device mobile senza la necessità di installare nulla sul device stesso”, aggiunge Gianoli.
E in questa direzione va l’offerta Cloud Mobile Enterprise che attraverso un semplice indirizzo http o https sicuro permette di interfacciarsi e avere informazioni direttamente sul  proprio device mobile in formato web o sms, in qualsiasi ambito.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Articolo 1 di 5