Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Fully porta il cloud a misura di Pmi e Pa

pittogramma Zerouno

Fully porta il cloud a misura di Pmi e Pa

26 Mar 2013

di Redazione

Da Pradac Informatica, un hub sulla nuvola per le applicazioni aziendali intuitivo e flessibile, che si attiva online in tempo reale, con un sistema esclusivo per la sicurezza dei dati

In un orizzonte pieno di nuvole, sapersi districare nella gestione di soluzioni multivendor non è impresa facile. Per questo, Pradac Informatica ha lanciato Fully, il nuovo servizio di cloud computing sicuro e flessibile, dedicato alle Piccole e medie imprese e alla Pubblica amministrazione. La soluzione funziona, infatti, come un hub online che riunisce tutte le applicazioni business e tramite il quale è possibile condividere informazioni, dati e file all’interno della stessa organizzazione o tra aziende diverse, creando un network temporaneo che semplifica i processi di lavoro e migliora la produttività.

Basato su un modello SaaS, il servizio è scalabile a seconda delle esigenze di utilizzo e integra applicazioni web-based di terze parti, facendole interagire con tutte le funzionalità già presenti in azienda senza onerosi costi di implementazione e integrazione. Consentendo un uso anytime anywhere, il sistema risponde alle attuali esigenze di lavoro collaborativo e Byod, abilitando la condivisione e la sincronizzazione in tempo reale dei documenti all’interno e all’esterno dell’azienda.

La semplicità di utilizzo e la sicurezza sono le caratteristiche chiave che hanno guidato lo sviluppo della piattaforma. Con un’interfaccia grafica intuitiva a finestre, “Fully si adegua agli effettivi bisogni di ogni settore di business, è pronto all’uso e non necessita di installazione né di formazione”, come ha riferito da Gabriele Prati, amministratore delegato di Pradac Informatica.

Sul fronte della protezione dei dati, la piattaforma si avvale di un metodo esclusivo, lo sharding. Oltre ai comuni procedimenti di crittografia, è dotato di un sistema che scompone i dati in file da 16Kb ciascuno, li ripartisce e li conserva in luoghi diversi della nuvola, permettendo solo all’utente identificato tramite le proprie credenziali d’accesso di recuperare i singoli elementi in modalità aggregata e quindi di visualizzare l’intero documento di lavoro.

Fully si acquista online direttamente sul portale fullyhub.com attraverso il servizio di e-commerce del sito.

Il cliente seleziona il pacchetto di servizi desiderato, sulla base del periodo di interesse, la capacità di storage e il numero di licenze necessarie e procede al pagamento tramite bonifico bancario, PayPal o Paysite-cash. Inoltre, è a disposizione una linea dedicata per i clienti che desiderano personalizzare ulteriormente il servizio rispetto ai pacchetti prdefiniti.

L’assistenza da remoto (7 giorni su 7, 24 ore su 24) è gestita in Italia da personale qualificato di Pradac Informatica.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Articolo 1 di 3