Jaspersoft: la business intelligence sulle Platform as a service di Red Hat | ZeroUno

Jaspersoft: la business intelligence sulle Platform as a service di Red Hat

pittogramma Zerouno

Jaspersoft: la business intelligence sulle Platform as a service di Red Hat

Jaspersoft ha lavorato con Red Hat per sfruttare i suoi strumenti di gestione del ciclo di vita delle applicazioni cloud e arrivare all’integrazione di Jaspersoft Bi con Red Hat OpenShift PaaS

23 Gen 2012

di Nicoletta Boldrini

Le organizzazioni si rivolgono sempre più spesso alle soluzioni PaaS per lo sviluppo di applicazioni enterprise, tanto che secondo gli analisti di mercato, il PaaS diventerà nel 2020 un mercato da 12 miliardi di dollari.
Va in questa direzione l’annuncio di Jaspersoft relativo all’offerta di una soluzione di Business intelligence pensata per le Platform as a service (PaaS). In particolare, Jaspersoft ha lavorato con Red Hat per sfruttare i suoi strumenti di gestione del ciclo di vita delle applicazioni cloud e arrivare all'integrazione di Jaspersoft Bi con Red Hat OpenShift PaaS. Jaspersoft rende così disponibili in the cloud funzioni di reporting e analisi con una varietà di opzioni di deployment, compresi on-premise e cloud pubbliche, private o ibride.
Con OpenShift, Red Hat offre una soluzione PaaS costruita su  tecnologie open source che consente agli sviluppatori di realizzare e implementare applicazioni nel cloud con funzionalità quali l’auto-scaling incorporato, il supporto a molti linguaggi, framework, middleware, cloud; ed è disponibile gratuitamente.
Obiettivo di Jaspersoft è dare una risposta alle aziende alle prese con grandi moli di dati: la combinazione della Bi di Jaspersoft con OpenShift di Red Hat offre un modo veloce non solo per sviluppare e implementare applicazioni pilotate dai dati, ma anche sfruttarle per derivarne insight significativi da diverse sorgenti di dati, compresi i database relazionali e le sorgenti Big Data. Jaspersoft offre accesso nativo ai maggiori prodotti Big Data, tra i quali MongoDB per cui l'azienda ha di recente annunciato il primo connettore Bi disponibile sul mercato.

Nicoletta Boldrini

giornalista

Segue da molti anni le novità e gli impatti dell'Information Technology e, più recentemente, delle tecnologie esponenziali sulle aziende e sul loro modo di "fare business", nonché sulle persone e la società. Il suo motto: sempre in marcia a caccia di innovazione #Hunting4Innovation

Jaspersoft: la business intelligence sulle Platform as a service di Red Hat

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link