Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

NetApp e il multicloud ibrido, gli ultimi annunci sul fronte data fabric

pittogramma Zerouno

News

NetApp e il multicloud ibrido, gli ultimi annunci sul fronte data fabric

Presentati i servizi recentemente sviluppati dall’azienda per erogare applicazioni sempre più rapidamente e le nuove soluzioni per la gestione e sicurezza dei dati

03 Lug 2019

di Redazione

Offrire multicloud ibrido per utilizzare il cloud computing a seconda di ogni specifica esigenza: con questo fine NetApp ha annunciato nuovi soluzioni e servizi.
In particolare, i clienti dell’azienda possono erogare le loro applicazioni più rapidamente con i servizi dati del cloud NetApp su NetApp HCI, tra questi NetApp Kubernetes su NetApp HCI (pensato perché sia possibile soddisfare le esigenze di business automatizzando le complessità di gestione, senza dover sacrificare le prestazioni per quanto riguarda i limiti di scalabilità e velocità) e volumi cloud su NetApp HCI (storage offerto tramite un’esperienza utente ottimizzata e semplificata, su tutti i principali cloud pubblici, ora estesa on-premise con NetApp HCI).

In particolare, le soluzioni NetApp aiutano i clienti a trasformare i propri business sfruttando l’innovazione del cloud con servizi dati aziendali erogati coerentemente su cloud prestabiliti. I nuovi miglioramenti ai servizi dati del cloud NetApp includono: la nuova release beta del servizio volumi cloud per Google Cloud e il nuovo Cloud Volumes ONTAP for Google Cloud che offre performance, disponibilità e funzionalità di data protection necessarie alle organizzazioni per eseguire le proprie applicazioni business-critical in Google Cloud.

Come creare il data fabric

Un data fabric mette a disposizione un framework comune per un’esperienza di multicloud ibrido perfetta. NetApp aiuta i clienti a creare il proprio data fabric, al fine di rilevare, integrare, automatizzare, ottimizzare, proteggere e rendere sicuri dati, applicazioni e risorse.

Le nuove soluzioni e servizi introdotti a questo proposito includono: il nuovo toolset di orchestrazione dei dati, Fabric Orchestrator, che costituisce un servizio dati cloud utile ai clienti per rilevare, gestire, automatizzare e amministrare tutti i loro dati, indipendentemente da dove si trovino.

Inoltre, vi sono le nuove offerte a consumo che consentono ai clienti di gestire, utilizzare e pagare in maniera flessibile per gli ambienti di multicloud ibrido. Tali nuove offerte on-premise simili al cloud sono disponibili in due opzioni: consumo del cloud per NetApp HCI (i sistemi on-premise sono offerti sotto forma di modello di pagamento mensile radicalmente semplificato) e
Cloud Volumes Service on-premise (il servizio di storage dei dati NetApp on-premise a consumo completamente gestito).

Ancora, NetApp Cloud Insights è ora disponibile come offerta “freemium”, ovvero premium e gratuita, con una versione gratuita Basic per i sistemi NetApp che includono i sistemi NetApp HCI e NetApp AFF. Il servizio include anche il monitoraggio e l’ottimizzazione del posizionamento per NetApp HCI e il servizio NetApp Kubernetes, oltre ai dashboard in real-time.

Infine, i nuovi servizi professionali NetApp per il data fabric sono ora disponibili per offrire ai clienti competenze e set di capacità necessari per progettare, implementare, automatizzare e orchestrare un data fabric concepito per soddisfare specifiche esigenze di business.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
Multicloud
NetApp e il multicloud ibrido, gli ultimi annunci sul fronte data fabric

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4