Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Sas: crescita continua grazie a Big data e analytics

pittogramma Zerouno

Sas: crescita continua grazie a Big data e analytics

29 Gen 2013

di Nicoletta Boldrini

La società chiude il 2012 con un fatturato di 2,87 miliardi di dollari. La crescita di oltre il 5% è trainata dalle soluzioni di Business Analytics e specifiche per l’ambito dei Big data.

Sas chiude il bilancio d’esercizio 2012 con un fatturato complessivo di 2,87 miliardi di dollari, in crescita del 5,4% rispetto all'anno precedente che aveva, per altro, già fatto registrare significative crescite (il fatturato 2011 era di 2,72 miliardi di dollari, +12% rispetto al 2010). Il dato 2012 risulta particolarmente importante non solo perché stabilisce un nuovo ‘record’ per la società, ma perché arriva in un momento economico piuttosto complesso, a dimostrazione che gli strumenti di intelligence e analisi stanno diventando sempre più strategici per il business delle aziende di tutto il mondo.

John Goodnight, Ceo Sas

“Nel 2012 molte organizzazioni hanno iniziato a ripensare i propri modelli di business convenzionali quando hanno compreso che i Big data analytics possono garantire risultati immediati”, ha sottolineato Jim Goodnight, Ceo della multinazionale americana. “Quando l’high-performance analytics riesce a risolvere migliaia di problemi che coinvolgono il business delle aziende di tutto il mondo in modo molto rapido, non ci sono limiti a ciò che le imprese davvero vogliono realizzare”.

Quest'anno l’azienda, si legge in un recente comunicato, si è anche classificata al primo posto del World's Best Multinational Workplaces (miglior posto dove lavorare) sulla base di tre differenti parametri di giudizio: orgoglio per il proprio lavoro, fiducia nel management e work-life balance. Nel 2012, complessivamente Sas ha incrementato la sua forza lavoro del 7% arrivando a contare 13.442 dipendenti in tutto il mondo.

In relazione al fatturato, il 47% del business di Sas proviene dal mercato degli Stati Uniti, il 41% dalla zona Emea (Europe, Middle Est, Africa) e il restante 12% dall’Asia Pacifico. Quanto alle linee di prodotto, sia la Business Analytics sia la Business Intelligence hanno garantito a Sas tassi di crescita superiori alla media del mercato; bene anche gli ambiti della Customer intelligence, Fraud Detection, Risk Management e Supply Chain Management, cresciuti tutti a tassi a doppia cifra. Nota di merito all’offerta On Demand, cresciuta rispetto al 2011 del 15%

Il 2013 dovrebbe essere un anno di ulteriore crescita, si legge nella nota rilasciata dalla società che conta di registrare importanti successi nell’ambito dei Big data e dell’in-memory computing. A fronte delle nuove sfide, Sas ha deciso di investire in Ricerca e Sviluppo il 25% del fatturato (nel 2011 l’investimento era del 24%, quasi il doppio rispetto al 2010).

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Articolo 1 di 5