Gestione efficiente della sicurezza, con Simpledo | ZeroUno

Gestione efficiente della sicurezza, con Simpledo

pittogramma Zerouno

Gestione efficiente della sicurezza, con Simpledo

Per aiutare le aziende ad affrontare le problematiche della safety, Wolters Kluwer Italia propone un cruscotto direzionale che dialoga con altri software e dotato di evolute funzionalità di intelligence. Consente, integrato con altre piattaforme del gruppo, di gestire al meglio la formazione.

04 Set 2012

di Riccardo Cervelli

Il Testo Unico sulla sicurezza del lavoro, D.Lgs.81/2008, ha posto l’accento sull’importanza di un approccio sistemico alla gestione della sicurezza e ha introdotto nuovi concetti come la ‘programmazione integrata’ e il ‘miglioramento progressivo’, puntando sulle azioni preventive, sul coinvolgimento diretto e sulla formazione/informazione dei lavoratori fino a identificare, come punto di arrivo ideale, la trasformazione della gestione della sicurezza in un vero e proprio modello organizzativo.

Per coadiuvare le imprese nell’implementazione di un sistema di gestione della sicurezza (Sgsl) completo, Wolters Kluwer Italia ha sviluppato Simpledo, una piattaforma informatica in grado di supportare le più complesse problematiche organizzative. Permette la gestione di risorse umane, risorse materiali, formazione, sorveglianza sanitaria, documentazione, adempimenti e la verifica del Sgsl implementato rispetto agli obiettivi prefissati grazie a numerosi report di andamento statistico (non conformità, audit, infortuni, cartelle sanitarie, indicatori di processo).

Giovanna Lisi, direttore del mercato tecnico di Wolters Kluwer Italia

“I punti di forza di Simpledo – dice Giovanna Lisi, direttore del mercato tecnico di Wolters Kluwer Italia – sono la flessibilità rispetto alle specifiche esigenze dell’azienda, procedurali e produttive, e la facilità di integrazione con gli altri sistemi gestionali aziendali, garantendo l’acquisizione e l’aggiornamento dei dati da sorgenti esterne con sincronizzazione periodica e verifica di coerenza”.

Simpledo fornisce ai responsabili funzionali e alla direzione il controllo dell’efficienza delle attività attraverso una visione sintetica che evidenzia graficamente gli scostamenti tra quanto programmato e quanto effettivamente conseguito, in maniera intuitiva e immediata.

Simpledo offre anche una soluzione per la gestione degli obblighi in tema di formazione, ancora più stringenti a seguito delle novità introdotte dall’Accordo Stato-Regioni, attraverso l’integrazione con la piattaforma DynDevice Lcsm di MegaItaliaMedia che consente di controllare l’intero ciclo di produzione ed erogazione delle attività e-learning: progettazione e creazione di contenuti didattici, erogazione dei corsi con tracciamento delle attività svolte e rilascio dei certificati; amministrazione e gestione degli utenti.

Simpledo è integrato con le più importanti soluzioni editoriali on-line a marchio Ipsoa: la banca dati ‘Tutto Sicurezza e Ambiente’, il portale ‘Sistema Ambiente & Sicurezza’, il servizio ‘Esperto’ che consente di ottenere risposte dai maggiori esperti del settore, la banca dati ‘Sicurezza Antincendio’ realizzata in collaborazione con il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, la rivista ‘Igiene e sicurezza sul lavoro’. “Sono proprio la duttilità rispetto alle esigenze aziendali nonché queste integrazioni con sistemi editoriali ad alto valore aggiunto a rendere Simpledo una soluzione unica nel suo genere – sottolinea Lisi – in grado di rispondere a tutte le esigenze gestionali, informative e formative dell’azienda”.

Riccardo Cervelli

Giornalista

Nato nel 1960, giornalista freelance divulgatore tecnico-scientifico, nell’ambito dell’Ict tratta soprattutto di temi legati alle infrastrutture (server, storage, networking), ai sistemi operativi commerciali e open source, alla cybersecurity e alla Unified Communications and Collaboration e all’Internet of Things.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
Efficienza
F
Formazione
I
Intelligenza Artificiale
Gestione efficiente della sicurezza, con Simpledo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3