Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Robotic process automation, la nuova soluzione Appian

pittogramma Zerouno

News

Robotic process automation, la nuova soluzione Appian

Visibilità sulla workforce digitale su qualsiasi dispositivo, automazione degli interscambi di lavoro tra robot e persone, automation manager: sono le novità pensate dal vendor per semplificare la gestione della forza lavoro digitale e ottimizzare il coordinamento tra robot e persone

04 Nov 2019

di Redazione

Robotic Workforce Manager per UiPath è la nuova soluzione di Appian (società fornitrice di una piattaforma low-code per accelerare la creazione di applicazioni business enterprise) progettata per semplificare la gestione della forza lavoro digitale e ottimizzare il coordinamento tra robot e persone al fine di aumentare il valore per l’azienda.

Le caratteristiche della nuova soluzione includono: visibilità totale sulla workforce digitale su qualsiasi dispositivo (web o mobile) grazie a report di business predefiniti e dashboard per monitorare e gestire i robot attraverso le applicazioni. I manager degli Center of Excellence (COE) di Automation possono fornire queste informazioni ai responsabili di business dei rispettivi processi RPA – Robotic process automation, attraverso interfacce web e mobile.

La soluzione fornisce, inoltre, un ambiente di case management e di gestione delle eccezioni di processo che automatizza le attività “human-in-the-loop” eliminando così i passaggi manuali. Questo migliora la tracciabilità, la conformità e la gestione globale degli SLA in tutti i processi di automazione.

Inoltre, offre Automation Manager per consentire ai responsabili dei processi di business di richiedere ulteriori automazioni e gestire l’intero ciclo di vita delle stesse. In questo modo il COE Automation acquisisce piena visibilità, compliance e controllo su tutte le implementazioni RPA a livello aziendale. Per le aziende che stanno costruendo molti processi di RPA diventa fondamentale tracciare e dare priorità ai nuovi processi e poter effettuare una gestione continuativa di quelli già in essere.

Infine, sul fronte della automazione assistita e programmazione di business: i responsabili dei processi possono avvalersi dei processi RPA su richiesta o programmarne l’esecuzione in un secondo momento, sul web o su dispositivi mobile.

Appian ha rilasciato un plug-in no-code di integrazione per Uipath, eliminando l’investimento di costi aggiuntivi e tempi di sviluppo. Per aumentare il suo valore all’interno dell’organizzazione, UiPath ha anche rilasciato un’integrazione per i designer dell’ambiente UiPath denominata ‘Appian Activity’. Gli utenti UiPath possono semplicemente fare “drag and drop” di questa funzione in UiPath per una connettività trasparente con Appian.

“Gestire efficacemente una workforce digitale attraverso sistemi, persone e robot – ha dichiarato Dave Marcus, VP Strategic Product Technology Alliances di UIPath – è importante per le iniziative di digital transformation. Grazie alla nostra partnership strategica con Appian i nostri clienti possono sfruttare Appian Robotic Workforce Manager per gestire e dirigere con una vista d’insieme tutta la loro forza lavoro e massimizzare gli sforzi di automazione in maniera trasparente”.

“Siamo entusiasti – ha aggiunto Prittam Bagani, Director of Product di Appian – di annunciare la disponibilità di Appian Robotic Workforce Manager per UiPath. La soluzione aiuta le organizzazioni a raggiungere un livello più elevato di automazione, unendo i processi legati al lavoro umano a quelli robotizzati. Inoltre, fornisce al COE Automation la visibilità, la compliance e la governance necessarie per portare il programma di automazione a livello dell’intera organizzazione”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Robotic process automation, la nuova soluzione Appian

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3