Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Alitalia, check in digitali in crescita e non solo: così cambia l’esperienza di volo

pittogramma Zerouno

News

Alitalia, check in digitali in crescita e non solo: così cambia l’esperienza di volo

07 Set 2018

di Redazione

Aumentano a doppia cifra i ricavi digitali di Alitalia, negli obiettivi della compagnia una sempre migliore esperienza d’uso del sistema di check in online e di prenotazione dei voli via Web

I passeggeri di Alitalia sono sempre più digitali, lo ha rilevato la stessa compagnia calcolando che nel primo semestre di quest’anno le visite al sito sono aumentate del 10% rispetto al 2017; inoltre, nel mese di giugno la quota di check in digitali (attraverso il sito alitalia.com, la App Alitalia e i chioschi self check-in all’aeroporto) ha raggiunto in media il 60%. Nel contesto della propria strategia di trasformazione digitale, Alitalia, dopo il rilascio di una nuova release della home page del proprio sito lo scorso aprile, ha reso il check in più user friendly offrendo l’opportunità di acquistare opzioni aggiuntive quali posti a bordo più confortevoli, assicurazione di viaggio, accesso alle lounge o l’extra bagaglio.

La bontà di tale strategia dell’azienda in quest’ambito è confermata da una crescita a doppia cifra dei ricavi digitali di Alitalia che nei primi sei mesi del 2018 hanno visto un incremento del 19,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Tra le nuove funzioni disponibili vi sono: la possibilità di effettuare il check-in nello stesso momento per voli di andata e ritorno nelle 48 ore precedenti al viaggio; l’opzione che consente di annullare un check-in già effettuato direttamente via web senza dover contattare il call center; la funzione che permette di aggiungere uno o più passeggeri al proprio check-in – anche se con codici di prenotazione diversi, così da poter effettuare una sola accettazione per tutti – e quella che consente di ricevere le carte di imbarco a più di un indirizzo email. Inoltre, il nuovo web check-in semplifica l’esperienza digitale anche per quei passeggeri che hanno in programma di volare con Alitalia e con una compagnia partner: in questi casi, dopo aver ottenuto la carta di imbarco per il volo AZ, il sistema indirizzerà automaticamente il viaggiatore sulla pagina del sito della compagnia partner per effettuare il check-in della tratta successiva.
L’impegno di Alitalia per migliorare l’esperienza digitale dei passeggeri proseguirà nei prossimi mesi in quanto si sta lavorando al rinnovo del booking engine, ovvero il sistema che gestisce la prenotazione dei voli via web.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Alitalia, check in digitali in crescita e non solo: così cambia l’esperienza di volo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4