Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Qplus: il dialogo con la banca diventa più smart grazie a intelligenza artificiale e chatbot

pittogramma Zerouno

Video Digital360 Awards

Qplus: il dialogo con la banca diventa più smart grazie a intelligenza artificiale e chatbot

25 Ott 2018

di Redazione

Il progetto di Questit, giunto finalista ai Digital360 Awards 2018 per la Categoria tecnologica Machine Learning e Intelligenza artificiale consiste in una soluzione tecnologica di Intelligenza Artificiale basata su su Natural Language Processing (NLP) e Machine Learning che combinate permettono: l’analisi semantica della richiesta dell’utente; l’identificazione automatica delle necessità tra 32 possibilità diverse definite dall’istituto bancario; l’estrazione dei parametri necessari a compiere l’operazione identificata; la compilazione automatica del form dell’Home Banking per una maggiore comodità dell’utente.
Il sistema inoltre prevede l’utilizzo di un chatbot che consente di dare risposte alle domande più frequenti dell’utente in relazione alle operazioni da effettuare nell’Home Banking, oltre che riguardo ai prodotti offerti dalla banca (mutui, prestiti, agevolazioni finanziarie).

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Qplus: il dialogo con la banca diventa più smart grazie a intelligenza artificiale e chatbot

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4