Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Tecnologia RAID: quali sono i nuovi requisiti per lo storage di ultima generazione

pittogramma Zerouno

Scarica gratuitamente

Tecnologia RAID: quali sono i nuovi requisiti per lo storage di ultima generazione

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Tecnologia RAID: quali sono i nuovi requisiti per lo storage di ultima generazione

13 Gennaio 2017

Il cloud e l’evoluzione dell’IT stanno imponendo cambiamenti in ambito storage: la tecnologia RAID può ancora soddisfare i nuovi requisiti necessari? Quali sono le strategie da avviare e le innovative tecnologie di storage sa scegliere per rispondere alle nuove esigenze di business?

La tecnologia RAID (Redundant Array of Independent Disks) negli ultimi tret’anni ha rappresentato un tassello fondamentale per i sistemi di storage, garantendo un grado di flessibilità sufficiente per bilanciare capacità di utilizzo, prestazioni e ridondanza.

Oggi, però, le infrastrutture cloud stanno acquisendo un ruolo sempre più importante e stanno imponendo nuovi requisiti ai sistemi di storage: questo rappresenta una sfida per i sistemi tradizionali basati sulla tecnologia RAID.

Questo white paper, fornito da Fujitsu, illustra le nuove tecnologie di storage concentrandosi, in particolare, sulle opportunità dell’architettura Ceph. Il documento aiuta a:

  • analizzare i principali trend che caratterizzano lo sviluppo applicativo e le loro ripercussioni sui sistemi storage
  • valutare nuove tecnologie, a partire dal software defined storage
  • cos’è e come funziona la nuova architettura open source Ceph
  • cosa fare per creare valore in ambito di progetti cloud e OpenStack

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER