Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Ricerca Coleman Parkes Research: efficienza dei processi documentali

pittogramma Zerouno

Scarica gratuitamente

Ricerca Coleman Parkes Research: efficienza dei processi documentali

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Ricerca Coleman Parkes Research: efficienza dei processi documentali

04 settembre 2011

La ricerca di Coleman Parkes Research, condotta per conto di Ricoh Europe, ha l’obiettivo di analizzare le modalità con cui le aziende europee gestiscono i processi documentali critici. Dai risultati, ottenuti su un panel di 458 aziende, è emerso come la maggior parte di questi processi sia ancora basata su attività manuali, che hanno un impatto negativo sull’azienda con inefficienze e aumento di costi: il 36% degli intervistati, ad esempio, ha subito perdite di importanti informazioni aziendali a causa di queste criticità.

Partendo dai risultati di questa ricerca, Ricoh ha realizzato il White Paper "Process Efficiency Index", che mette in evidenza come i dipendenti responsabili dei processi documentali critici impieghino ogni anno per la loro gestione circa 362 milioni di ore del loro tempo, per un costo complessivo di 147 miliardi di euro. Il White Paper fornisce utili spunti per i CIO che vogliono migliorare la gestione dei processi critici consentendo alle aziende di ridurre i costi e guadagnare vantaggio competitivo.

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER