Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Cosa portare nel cloud, quale cloud mi serve, cosa tenere on premise, come gestire il tutto?

pittogramma Zerouno

Non sei riuscito a seguire il webinar? Non ti preoccupare!

Il webcast è disponibile

GUARDA ORA

03 Luglio 2018

Cosa portare nel cloud, quale cloud mi serve, cosa tenere on premise, come gestire il tutto?


Sono disponibili le presentazioni dei relatori:


Oggi le tecnologie cloud costituiscono il fulcro della trasformazione digitale: ma il proliferare di implementazioni nella nuvola pubblica, privata, ibrida, e il crescente emergere del modello di business multi-cloud, stanno creando forte disorientamento e confusione, quando invece le imprese hanno l’esigenza di distinguere con chiarezza quale soluzione può davvero risolvere al meglio le loro specifiche necessità.

In uno scenario del mercato in cui non esiste una strategia cloud ‘one-size-fits-all’ adatta a tutti, diventa quindi cruciale saper comprendere, in ciascun caso aziendale, quali requisiti caratterizzano i workload che l’organizzazione deve saper gestire.

In questo Webinar, organizzato da ZeroUno in collaborazione con Intel, verranno approfondite le differenze riscontrabili tra i principali workload, e come un’impresa possa identificare la soluzione cloud ottimale, valutando le numerose opzioni disponibili oggi.

In particolare, il Webinar si focalizzerà su:

  • Casi d’uso tipici da abilitare o potenziare: per la gestione di workload relativi ai volumi di email può andar bene l’uso del cloud pubblico, mentre, tipicamente, per la ricerca scientifica è preferibile un cloud privato. Come valutare le esigenze di business: time-to-market, agilità, aspetti legali e normativi.
  • Aspetti tecnologici: come la definizione dei requisiti, in termini di prestazioni, sicurezza, integrazione, volume dei dati da gestire, aiuta a determinare in quale tipo di cloud collocare un determinato workload.
  • Con quali criteri vanno scelte le piattaforme tecnologiche dei vari cloud provider: le nuvole dei diversi provider abilitano la creazione di determinate istanze di elaborazione anche in funzione della tipologia di infrastruttura hardware sottostante.

AGENDA
11:50

Benvenuto e introduzione: Piero Todorovich, giornalista ZeroUno


12:00

Scenario a cura di Massimo Ficagna, Senior Advisor dell’Osservatorio Enterprise Application Governance, School of Management del Politecnico di Milano


12:20

Intervento di :

  • Elisa Baldi, GTM Country Marketing Manager, Intel Italia
  • Andrea Toigo, EMEA Territory IOT Sales Manager Intel Corporation


12:40

Tavola rotonda con i relatori ed i partecipanti collegati al Webinar


13.10

Conclusione Webinar


In partnership con

Intel

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cloud
G
governance
O
onpremise