Debito tecnico nello sviluppo: che cos’è e come ridurlo

pittogramma Zerouno

TechTarget Technology HowTo

Debito tecnico nello sviluppo: che cos’è e come ridurlo

In ambito Agile accumulare debiti tecnici in fase di compilazione del codice comporta disfunzionalità applicative e perdite in termini di tempo e produttività. Gli esperti spiegano come monitorare, mantenere e ridurre questo elemento problematico, finalizzando al meglio i progetti di sviluppo

31 Mar 2022

di Laura Zanotti - Fonte TechTarget

Debito tecnico nell’ambito della programmazione significa che, in modo accidentale o intenzionale, lo sviluppatore ha accumulato una serie di irregolarità nel programmare il codice. Il risultato è che viene compromesso l’iter di sviluppo e per rimediare servono ingenti sforzi in termini di tempo e di risorse.

Debito tecnico: origine del termine e significato

Il termine si deve a uno dei padri nobili della programmazione nonché coautore dell’Agile Manifesto, Ward Cunnigham. È stato lui, infatti, a introdurre la metafora del debito tecnico facendo riferimento a tutte le carenze del codice dovute a diverse cause e concause come, per esempio:

WHITEPAPER
Perché impostare una strategia di manutenzione dei server?
Datacenter
Sicurezza
  • errori di comunicazione tra le persone del team
  • fretta e mancanza di tempo
  • scarsità di di budget
  • gap di competenze
  • documentazione insufficiente
  • continue revisioni che comportano code erosion (codice sorgente confuso o illeggibile per altri programmatori NdR) o code smell

Qual è l’impatto sulla programmazione

Il debito tecnico impatta sulla qualità delle applicazioni generando debolezze strutturali che si traducono in lentezza e carenze funzionali a livello di sviluppo. Nell’ambito della programmazione Agile, più il debito tecnico cresce e maggiore è il tempo che serve a compensare gli errori, intervenendo a livello di livello di sintassi e di refactoring.

Quando si accumula il debito tecnico?

In che momento un programmatore inizia ad accumulare il suo debito tecnico (volontario o involontario)? La risposta è quando gli sviluppatori aggiungono funzionalità, scalabilità o interoperabilità a un determinato programma. Per esempio, se gli sviluppatori adottano delle scorciatoie per aggiungere nuove funzionalità applicative in base alle richieste del cliente, qualsiasi problema derivante dalla funzionalità aggiunta che richiede più lavoro viene chiamato debito tecnico. Correggere, regoralizzare e testare il codice non solo richiede uno sforzo in termini di tempo e di costi ma implica anche un rallentamento della produttività. Come ribadiscono gli esperti, è importante monitorare l’importo del debito tecnico accumulato dal team e pianificare di risolverlo durante la fase di product backlog.

Debito tecnico

Come risolvere il debito tecnico nella programmazione Agile

Esistono delle azioni che aiutano a calcolare, monitorare ed eliminare idealmente il debito tecnico nello sviluppo Agile. Sebbene nessuna organizzazione punti a creare o aggravare il debito tecnico, la problematica è estremamente comune. C’è da dire che se le aziende puntassero alla perfezione di ogni singola riga di codice, i progetti resterebbero legati al palo dello sviluppo. Per trovare il giusto compromesso tra codifica e delivery i team possono monitorare e gestire il debito tecnico in modo da continuare con lo sviluppo dell’applicazione.

Per esempio, strumenti come SonarQube e Coverity misurano il debito tecnico e forniscono le informazioni utili a calcolare l’indice di indebitamento tecnico, mantenendo uno sviluppo puntuale. Una volta che i team trovano il rapporto che più gli corrisponde rispetto alla gestione del rischio, trovando un bilanciamento tra debito tecnico prudente e debito tecnico imprudente, possono continuare a monitorare e gestire in modo proattivo il loro sviluppo e controllare potenziali problemi in futuro.

La fretta è cattiva consigliera

Statisticamente parlando, quando i team si affrettano a rispettare le scadenze dello sprint, di solito si ottengono metodi lunghi, routine inefficienti o codice di bassa qualità. Gli sviluppatori agili devono assumersi la responsabilità del proprio lavoro, anche se ciò significa ammettere che stanno prendendo scorciatoie per rispettare le scadenze. Eccellenza e coerenza sono parti integranti degli sprint Agile, ma possono avere un costo. Nel momento in cui i team enfatizzano le nuove funzionalità rispetto alla risoluzione dei bug, si crea un debito tecnico che dovrà essere risolto prima di passare alla fase di sviluppo successiva.

Come calcolare il debito tecnico

Lo sviluppo Agile si basa essenzialmente sulla velocità. Le funzionalità dell’applicazione devono funzionare correttamente perché lo sviluppo possa proseguire. Anche se un’applicazione funziona perfettamente, i team probabilmente accumuleranno debiti tecnici prioritizzando velocità e consegna accelerata rispetto alle best practice e alle garanzie della qualità.

debito tecnico

Debito tecnico quanto mi costi

Ecco i 3 costi più comuni associati al debito tecnico nello sviluppo Agile.

#1 Bassa qualità del codice

Nel momento in cui gli sviluppatori si affrettano a rispettare una scadenza è praticamente impossibile che il codice risulti pulito e ben organizzato. Scarse pratiche di progettazione e di codifica finalizzano il progetto nel breve termine, creando diversi problemi nel medio e nel lungo termine. Gli sviluppatori che succedono loro, dovranno quindi gestire e risolvere tutti i debiti tecnici dei programmatori precedenti, incontrando molte difficoltà a mantenere e monitorare la base di codice. La cattiva progettazione del codice si traduce in un arretrato di attività relative alla pulizia del codice.

#2 Forword motion ridotto

Man mano che il debito tecnico si accumula, la quantità di lavoro necessaria per portare avanti il ​​progetto cresce proporzionalmente. Che sia a causa della complessità del codice, dei test o di altri problemi, l’attività di compensazione allunga i tempi del progetto richiedendo uno sforzo di sviluppo maggiore. Di conseguenza, gli sviluppatori dedicheranno tempo ad affrontare problemi nella post-produzione invece di dedicarsi ad attività a maggiore valore aggiunto.

#3 Morale negativo della squadra

Man mano che il debito tecnico si accumula è più difficile comprendere lo stato del sistema e la quantità di lavoro necessaria ad aggiungere nuove funzionalità. Riducendo notevolmente la produttività del team di sviluppo (a volte arrivando a bloccare tutto il lavoro), il debito tecnico incide negativamente sul morale della squadra. Trascorrere il tempo a risolvere problemi che comunque potevano essere prevedibili e risolvibili in maniera più tempestiva non è il massimo, senza contare il fatto che nell’attività si possano creare ulteriori problemi.

Come ridurre o eliminare il debito tecnico

Esistono diversi modi per ridurre o eliminare il debito tecnico includono:

Automatizzare i test

Gli esperti suggeriscono di non perdere tempo con i test manuali perché in gran parte risultano inefficienti. Uno dei modi di maggior successo per ridurre o eliminare il debito tecnico è il test automatizzato che riduce i problemi del codice grazie a cicli di debug automatizzati e altri processi che scansionano il codice alla ricerca di problemi ogni volta che un modulo viene aggiornato.

Strutturare il progetto

Uno dei modi più efficienti per ridurre al minimo il debito tecnico è strutturare meglio il proprio progetto di programmazione. Gli strumenti di gestione dei progetti, come Hive Trello, possono aiutare i team a tenere traccia degli stati di sviluppo e a rispettare la pianificazione. Un altro modo per ridurre il debito tecnico è monitorare i problemi di codice e risolverli il più rapidamente possibile. Strumenti di analisi del codice come Sonargraph e Klocwork possono aiutare a identificare questi problemi e prioritizzarli.

Stabilire le migliori pratiche del codice

Le organizzazioni dovrebbero preparare un documento sugli standard di codifica che includa anche le migliori pratiche che gli sviluppatori devono seguire. Quando gli sviluppatori aderiscono agli standard di codifica e alle migliori pratiche, il debito tecnico si riduce considerevolmente. È possibile anche sfruttare la programmazione a coppie per produrre risultati migliori.

Refactoring del codice sorgente

Il refactoring è un altro modo per affrontare il debito tecnico. È possibile sfruttare il refactoring per alterare la qualità interna del codice sorgente senza modificare il comportamento esterno. Tuttavia, il refactoring mira a modificare il codice scritto male, spesso indicato come codice sporco, che causa il debito tecnico. Se i team effettuano il refactoring a intervalli regolari, è possibile ridurre il debito tecnico esistente e migliorare la manutenibilità, la leggibilità e l’efficienza del codice.

Selezionare un’architettura scalabile e flessibile

Per evitare il refactoring, i team dovrebbero identificare un’architettura sicura, scalabile e flessibile. I debiti di architettura sono costosi non solo a livello di debiti tecnici, ma anche a livello economico. Esaminare nuove tecnologie e architetture per la propria piattaforma assicura una perfetta integrazione e l’aggiunte di funzionalità interessanti.

Investire in comunicazione e formazione

Sempre e in ogni caso, è fondamentale promuovere una conoscenza tecnica attraverso una formazione continua, che tenga il passo con gli sviluppi informatici. Per ottimizzare il lavoro di squadra in ottica Agile, è importante anche determinare la composizione del team in base alle qualifiche di ogni risorsa. Infine, è strategico organizzare ordinatamente un codice con l’uso di suddivisioni in classi e metodi chiari, scrivendolo in modo comprensibile anche per tutti gli altri programmatori: nuovi o esterni.

dal 14 al 17 giugno 2022
FORUM PA 2022. Polo Strategico Nazionale e Strategia Cloud Italia
Cloud
Datacenter
Z

Laura Zanotti - Fonte TechTarget

Giornalista

Ha iniziato a lavorare come technical writer e giornalista negli anni '80, collaborando con tutte le nascenti riviste di informatica e Telco. In oltre 30 anni di attività ha intervistato centinaia di Cio, Ceo e manager, raccontando le innovazioni, i problemi e le strategie vincenti delle imprese nazionali e multinazionali alle prese con la progressiva convergenza tra mondo analogico e digitale. E ancora oggi continua a farlo...

Debito tecnico nello sviluppo: che cos’è e come ridurlo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2