Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L’espansione internazionale di Dedagroup Stealth, il ruolo dei nuovi soci

pittogramma Zerouno

News

L’espansione internazionale di Dedagroup Stealth, il ruolo dei nuovi soci

20 Mar 2017

di Redazione

La base patrimoniale della società sarà rafforzata dall’ingresso nell’azionariato di Mediocredito e di altri soci, “partner che non rappresentano soltanto solidi partner finanziari, ma anche e soprattutto partner istituzionali per supportare la strategia di crescita della società” secondo quanto dichiarato dal presidente Marco Podini

Il piano di sviluppo di Dedagroup Stealth, la nuova società del gruppo Dedagroup, la software house specializzata nel settore moda e lusso che ha recentemente presentato le proprie novità per questo comparto, sarà supportato dall’ingresso nell’azionariato di nuovi soci.

La base patrimoniale della società sarà rafforzata dall’ingresso nell’azionariato di Mediocredito. In base all’accordo i nuovi soci acquisiscono complessivamente il 25% di Dedagroup Stealth che è controllata per il 75% dalla capogruppo Dedagroup. In particolare oltre a Mediocredito, che entra con una quota del 10%, sono entrati nella società altri soci finanziari con quote che complessivamente considerate rappresentano il 15% del capitale. Queste iniziative sono volte a supportare la strategia di espansione internazionale di Dedagroup Stealth che mira a posizionarsi, con la proprio piattaforma, come realtà di riferimento a livello globale in questo particolare settore.

“L’accordo che annunciamo oggi – ha affermato Marco Podini, Presidente di Dedagroup Stealth – è il risultato di un percorso di ricerca che ci ha consentito di scegliere i partner più adatti a raggiungere gli ambiziosi obiettivi che ci siamo prefissati per i prossimi anni. È stato così possibile chiudere il round di investimento con realtà che non rappresentassero solo dei solidi partner finanziari, ma anche e soprattutto dei partner istituzionali, tagliati su misura sulle esigenze di crescita e scalabilità del progetto”.

“Siamo orgogliosi – ha dichiarato Diego Pelizzari Direttore Generale di Mediocredito Trentino Alto Adige – di accompagnare nella crescita società innovative che, come Dedagroup Stealth, presentano ampi spazi di crescita internazionale. Queste realtà rafforzano il tessuto imprenditoriale e strategico del nostro territorio e il loro sostegno è parte fondamentale della nostra mission”.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

S
Software
S
Strategia

Articolo 1 di 4