Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Integrazione dei dati in cloud, il ruolo di Stitch Data Loader

pittogramma Zerouno

News

Integrazione dei dati in cloud, il ruolo di Stitch Data Loader

18 Feb 2019

di Redazione

Inserire i dati in pochi minuti in modo semplice: la soluzione presentata da Talend permette di migrare i dati da oltre 90 fonti in pochi minuti in Microsoft Azure SQL Data Warehouse

Talend, in seguito all’acquisizione di Stitch, e del suo servizio utile a migrare i dati provenienti da fonti diffuse sino alle piattaforme di data warehouse in cloud, ha annunciato che Stitch Data Loader è ora in grado di supportare Microsoft Azure SQL Data Warehouse.

In pratica, Stitch Data Loader è in grado di migrare i dati da oltre 90 fonti in pochi minuti in Microsoft Azure SQL Data Warehouse. Il nuovo connettore sfrutta Azure Blob Storage e PolyBase per trasferire i dati in Azure Cloud e caricarli rapidamente in Azure SQL Data Warehouse. La trasformazione del dato dalla sorgente alla destinazione, le modifiche allo schema, la sicurezza e il caricamento massivo sono tutti gestiti senza soluzione di continuità da Stitch Data Loader. Un’utilità di pianificazione flessibile consente agli utenti di mantenere costantemente aggiornati i propri dati in cloud con funzionalità di replica integrate.

Grazie a Stitch Data Loader, con pochi semplici clic le aziende possono facilmente inserire i dati e scalare grazie a un processo di acquisizione semplice, facile da provare ed acquistare, senza la necessità di rivolgersi a un contatto commerciale o firmare un contratto a lungo termine. Con la versione gratuita di Stitch Data Loader, i clienti possono caricare 5 milioni di righe al mese in Azure SQL Data Warehouse dalle più diffuse fonti di dati. Stitch Data Loader si collega ad applicazioni SaaS, database e fonti di dati in cloud come Google AdWords, Facebook Ads, MySQL, Salesforce, Stripe e altre ancora. Consente inoltre l’acquisizione dei dati per l’analisi, la business intelligence, il machine learning e la data science con una scalabilità automatica man mano che il volume dei dati cresce senza necessità di configurazione, distribuzione o manutenzione.

“Si tratta – ha dichiarato Jake Stein, SVP Stitch di Talend – della più grande evoluzione del nostro prodotto da quando ci siamo uniti a Talend, a dimostrazione del nostro impegno per Microsoft Azure. Grazie alle funzionalità di inserimento dei dati in modalità self-service in cloud di Stitch Data Loader, consentiamo alle aziende di qualsiasi dimensione di beneficiare di un’acquisizione dei dati senza soluzione di continuità, sfruttando al contempo l’analisi dei dati e la reportistica in Azure SQL Data Warehouse per ottimizzare i risultati aziendali”.

Azure SQL Data Warehouse è una piattaforma di analisi cloud che separa l’elaborazione e l’archiviazione per offrire una flessibilità unica nell’implementazione di una soluzione adatta alle specifiche esigenze di business di ciascun cliente. Inoltre, gli utenti posso interrompere e riavviare l’esecuzione dei job, mantenendo persistente l’archiviazione dei dati. Di conseguenza, la soluzione consente ai clienti di sostenere solo i costi relativi al tempo di calcolo e alle risorse utilizzate.

Stitch Data Loader è un componente di Talend Data Fabric, una suite di applicazioni cloud progettata per aiutare i clienti a raccogliere, governare, trasformare e condividere dati e informazioni dettagliate.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
Data Warehouse
Integrazione dei dati in cloud, il ruolo di Stitch Data Loader

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4