Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Hp spinge sui Big data

pittogramma Zerouno

Hp spinge sui Big data

13 Giu 2013

di Redazione

L’azienda rilascia una piattaforma aperta che, combinando tecnologie proprietarie e open source, permette lo sviluppo di soluzioni di business analytics.

Aumentare l’efficienza analitica e produrre risultati in tempo reale: sono  questi gli obiettivi delle nuove iniziative in ambito big data di Hp, che ha esteso la gamma di prodotti e servizi dedicati alla gestione di grandi moli di informazioni.

I big data rappresentano, infatti, un campo ad alto potenziale di crescita e il vendor di Palo Alto è determinato a cogliere l’opportunità: secondo l’indagine Big Data and Cloud condotta da Coleman Parkes Research per conto della multinazionale californiana, nel 2013 quasi il 60% delle aziende  intende destinare almeno il 10% dei propri budget per l’innovazione a progetti di questo tipo. Inoltre, lo studio rivela che la tecnologia oggi a disposizione sul mercato spesso non è sufficientemente matura per garantire il successo delle iniziative big data, tanto che i casi di fallimento rappresentano un terzo del totale.

In questo contesto si inserisce la strategia Hp per il data management, che vede tra gli ultimi annunci il rilascio di HAVEn: piattaforma che combina software di analisi, hardware e servizi di Hp (Autonomy, Vertica, ArcSight e Operations Management), nonché altre tecnologie di settore come Hadoop, per creare soluzioni di business analytics predisposte per gli ambienti big Data. Tra i principali vantaggi del sistema, l’architettura aperta che elimina il rischio di lock-in, la capacità di sfruttare dati strutturati, semistrutturati e non strutturati, la disponibilità di oltre 700 connettori integrati, il supporto di molteplici tecnologie di virtualizzazione e l’accelerazione del time-to-market grazie alle soluzioni hardware ottimizzate.

Ma le novità targate Hp non sono finite e prevedono anche il lancio di Operations Analytics, la prima soluzione integrata per l’analisi dei big data basata sulla piattaforma HAVEn, e degli Actionable Analytics Services, che permettono di implementare soluzioni di analytics e di ricavare utili insight da grandi volumi di dati, razionalizzando processi organizzativi chiave, quali le offerte ai clienti o le operazioni di inventario.

Inoltre, la divisione Hp Technology Services ha esteso la propria Big Data Consulting Practice, affinché garantisca prestazioni dell’infrastruttura It ottimali e il supporto alle crescenti esigenze di business e compliance.

Infine, per le aziende che stanno avviando progetti Big data, il vendor ha messo a disposizione Vertica Community Edition, il software di analisi gratuito che può essere utilizzato come banco di prova per Vertica Analytics Platform Enterprise Edition, nonché Autonomy Legacy Data Cleanup, la soluzione che consente l’accesso e la classificazione dei dati obsoleti, ai fini di valutarne una eventuale eliminazione e riorganizzazione.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3