Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Red Hat aiuta Iw Bank a soddisfare meglio i clienti

pittogramma Zerouno

Red Hat aiuta Iw Bank a soddisfare meglio i clienti

12 Mar 2009

di Riccardo Cervelli

Iw Bank, banca nata per fornire servizi finanziari online, risultata prima nella classifica stilata da Of-Osservatorio Finanziario 2008, è da tempo utente della distribuzione Red Hat di Linux. Basandosi su questo ambiente, un team di sviluppatori interni è costantemente impegnato a creare applicazioni di web banking connotate da efficienza, sicurezza e trasparenza. Per venire incontro alla crescente complessità dei servizi richiesti e dall’aumento della clientela stessa, Iw Bank ha deciso di adottare anche le tecnologie JBoss Enterprise Middleware e JBoss Operation network messe a disposizione da Red Hat. JBoss Enterprise Middleware è una piattaforma che facilità lo sviluppo e l’integrazione di applicazioni all’interno di un’architettura Soa (Service oriented architecture), mentre JBoss Operation fornisce una console unica per tenere sotto controllo le applicazioni e il funzionamento del middleware. “JBoss – spiega Massimo Pavan, direttore Ict e tecnologie della banca online – ci permette di rendere disponibili servizi sempre più innovativi ed efficienti a costi sostenibili, aspetto molto importante in questo delicato momento per l’economia”. Una dichiarazione che fa gongolare Gianni Anguilletti, Country Sales Manager di Red Hat Italia: “L’accordo con Iw Bank mette in evidenza due caratteristiche fondamentali della proposta di Red Hat e JBoss: la valenza funzionale delle nostre tecnologie, che sono in grado di soddisfare le esigenze più sofisticate e complesse, e il fatto che le nostre soluzioni vengano considerate un valido supporto per affrontare la complessa situazione economica in cui si trovano a operare le imprese”.

Riccardo Cervelli
Giornalista

57 anni, giornalista freelance divulgatore tecnico-scientifico, nell’ambito dell’Ict tratta soprattutto di temi legati alle infrastrutture (server, storage, networking), ai sistemi operativi commerciali e open source, alla cybersecurity e alla Unified Communications and Collaboration e all’Internet of Things.

Articolo 1 di 5