Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Extreme Networks lancia in Italia il progetto pilota Extreme Financial Services per i partner

pittogramma Zerouno

Extreme Networks lancia in Italia il progetto pilota Extreme Financial Services per i partner

08 Mar 2010

di ZeroUno

Extreme Networks annuncia il lancio di Extreme Financial Services, un’iniziativa che l’azienda ha voluto e realizzato per semplificare l’accesso al credito per i propri rivenditori.

Extreme Networks annuncia il lancio di Extreme Financial Services, un’iniziativa che l’azienda ha voluto e realizzato per semplificare l’accesso al credito per i propri rivenditori. Grazie a questo servizio, che vede l’Italia porsi come paese pilota di un progetto che sarà replicato a livello Emea, i partner possono ottenere finanziamenti vantaggiosi per i propri acquisti di dispositivi Extreme Networks, ma anche rafforzare la propria competitività sul mercato: i partner potranno infatti formulare proposte commerciali includendovi anche opportunità di finanziamento agevolato.
Extreme Financial Services è in sostanza un marketplace finanziario, che l’azienda ha realizzato in collaborazione con Westcon, distributore dei prodotti Extreme Networks in Italia, ed avvalendosi della competenza di B2F, società che ha ideato una piattaforma web per la gestione in full outsourcing dei servizi finanziari.
Il marketplace funge da “intermediario virtuale” fra i rivenditori Extreme Networks e 11 primarie istituzioni finanziarie internazionali, che concorrono nello spazio virtuale per offrire le migliori condizioni di credito per la realizzazione di progetti IT o transazioni specifiche. I rivenditori, dunque, ciascuno da una propria area riservata sul portale, possono chiedere offerte di finanziamento a più operatori contemporaneamente, selezionando poi quella più conveniente e maggiormente in linea con le proprie esigenze e con quelle del cliente finale.
“La proposta Extreme Financial Services offre ai partner e ai reseller Extreme Networks l’opportunità di riprogettare il proprio modello di vendita, completandolo con soluzioni finanziarie personalizzate rivolte agli end-user (locazione operativa/finanziaria) e sostenendolo con strumenti di supporto finanziario dedicati al partner (finanziamento finalizzato). Il modello multifunder che caratterizza la proposta Extreme Financial Services garantisce una più ampia varietà di scelta tra possibili soluzioni alternative di quanto non consentano i modelli tipicamente monofunder proposti dai vendor concorrenti“, ha sottolineato Alberto Braghieri, Channel Manager per l’Italia di Extreme Networks. “La redazione dei preventivi e la trasmissione formale delle offerte di finanziamento avviene pressoché in tempo reale, con delibera del finanziamento entro poche ore. Qualora l’entità dell’operazione lo richieda, il partner è direttamente coadiuvato da un consulente finanziario che, oltre a condurre le necessarie verifiche dei rischi di esposizione, lo guida nella identificazione delle proposte più aderenti alle sue specifiche esigenze”.
I rivenditori possono chiedere per i loro clienti non solo il finanziamento dei dispositivi di Rete e dei servizi di assistenza di Extreme Networks, ma anche dei servizi professionali erogati dallo stesso rivenditore in relazione al progetto.
Il sistema consente di chiedere preventivi personalizzati in relazione a diversi fattori, come ad esempio la periodicità desiderata per le rate e la durata totale del finanziamento, e di scegliere anche fra particolari modelli di servizi finanziari, quali leasing, noleggio e factoring. I preventivi, che rimangono sempre validi per trenta giorni, possono essere richiesti sia per aziende private (da quelle individuali fino alle società per azioni) sia per enti pubblici. Una volta che la società finanziaria riceve conferma di interesse per l’attivazione di un particolare finanziamento proposto, l’approvazione dello stesso avviene in giornata per importi fino a 20.000 euro, mentre bisognerà attendere al massimo 4 giorni lavorativi per importi superiori.
I rivenditori Extreme Networks possono tenere sempre sotto controllo lo status dei propri preventivi, delle pratiche in approvazione e di quelle deliberate in un dato periodo, grazie a un cruscotto dedicato. E per ogni dubbio possono contare sull’assistenza online e su un numero verde, sempre disponibili per rivolgere eventuali domande o avere supporto pratico nella gestione delle procedure.
“Con questa iniziativa intendiamo rispondere all’esigenza, sempre più sentita da parte degli operatori del canale IT, di poter accedere con maggiore facilità al credito; un bisogno avvertito in ultima istanza da ogni tipo di organizzazione, pubblica e privata, con cui i partner Extreme Networks si confrontano ogni giorno”, ha affermato Roberto Pozzi, Regional Director Southern Europe. “Riteniamo dunque che il servizio che offriamo oggi ai nostri rivenditori possa rappresentare davvero uno strumento utile e concreto per incoraggiare gli investimenti in innovazione, anche in un momento di contingenza economica sfavorevole.

ZeroUno

Articolo 1 di 5