Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

La sicurezza degli smartphone secondo Kaspersky

pittogramma Zerouno

La sicurezza degli smartphone secondo Kaspersky

27 Gen 2010

di ZeroUno

Kaspersky Lab ha aumentato il proprio impegno nella protezione degli SmartPhone aziendali. La vulnerabilità di questi strumenti e le soluzioni per la loro messa in sicurezza proposte dal fornitore russo di security sono messe in luce in un articolo recentemente redatto da Marco Ugolini, Mobile Solutions Manager, Kaspersky Lab Italia.
Nel suo elaborato, Ugolini sottolinea come “gli smartphone hanno dato la possibilità di estendere al di fuori dell’ufficio quelli che erano mezzi aziendali fruibili solo da pc fissi o, in forma limitata, da notebook al di fuori dell’azienda stessa, e con i giusti presupposti (connettività, Vpn, ecc)”. Per quanto riguarda i rischi connessi all’uso di questi device, il manager di Kaspersky Lab cita “il possibile furto, o l’indebita appropriazione di dati aziendali sensibili da parte di terzi, memorizzati su questi nuovi strumenti di lavoro”. Ai rischi correlati a codice malware, che caratterizzavano le postazioni fisse – fa quindi presente Ugolini – si va pertanto ad aggiungere il rischio di un danno economicamente più grave, quantificabile non tanto in base al reale valore dell’oggetto perso, quanto più al suo contenuto, che in determinati casi può anche mettere in ginocchio un’azienda”.
Cosa consiglia e propone pertanto Kaspersky Lab? Il primo suggerimento, si legge sempre nell’articolo, “è scegliere quali strumenti aziendali abilitare su piattaforme mobile eterogenee, il secondo, più critico è mantenere un elevato livello di sicurezza per i dati di suddette applicazioni e per gli smartphone”. Per venire incontro a queste esigenze, quindi, “la suite Open Space Security di Kaspersky Lab conglomera alla protezione e gestione di pc fissi e server, Kaspersky Mobile Security Enterprise Edition. Grazie a Kaspersky Mobile Security è possibile gestire l’incident legato alla perdita dello smartphone, limitando i danni legati all’esposizione di dati aziendali all’esterno, grazie alla possibilità di bloccare e/o cancellare il contenuto del telefonino da remoto, mediante il semplice invio di un sms, che sarà possibile anche in caso di cambio della sim card sullo smartphone, grazie a un sistema di tracciamento di tale modifica che avvisa un numero predefinito del suddetto cambio e blocca ogni funzionalità”.

ZeroUno

Articolo 1 di 5