Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Overnet a ciclo completo: servizi, soluzioni e formazione professionale

pittogramma Zerouno

Overnet a ciclo completo: servizi, soluzioni e formazione professionale

10 Nov 2009

di Nicoletta Boldrini

Dopo una fase di riorganizzazione Overnet Solutions focalizza la propria attenzione verso alcuni trend tecnologici come Unified communication, virtualizzazione e sicurezza. E lo fa con la proposta di soluzioni e servizi It e con la formazione professionale di Overnet Education

MILANO – “Lavoro nel mondo Ict dal 1983 e devo dire che il 2009 (a partire dalla fine del 2008 a dire il vero) è stato l’anno peggiore di sempre”. Esordisce con parole non proprio confortanti Claudio Salano, amministratore delegato del gruppo Overnet Solutions (www.overnetsolutions.it) analizzando gli andamenti del mercato It italiano. Salano ha iniziato nel 1983 in Hp con il ruolo di sales representative in area business per poi passare a Nixdorf Computer, poi acquisita da Siemens; l’avventura con Overnet Solutions si può dire che inizi nel 1995 quando Salano rileva una piccola società genovese operante nelle telecomunicazioni, oggi confluita attraverso vari passaggi nell’attuale Overnet Solutions.
Di crisi e di turbolenze ne ha quindi vissute Salano anche se, sottolinea, “questa è la più pesante perché coinvolge tutti i settori indistintamente ed è estesa a livello mondiale”. Tutto sommato, però, l’amministratore delegato sottolinea come l’It sia una di quelle leve aziendali che non può arrestarsi perché le conseguenze “negative” sarebbero superiori rispetto agli sforzi per “andare avanti”. Ad esempio, “dal nostro punto di osservazione, dallo scorso anno ad oggi, è fortemente cresciuta l’attenzione verso tematiche come la virtualizzazione, l’unified communication (convergenza It/Tlc e mondo networking), e la sicurezza informatica che, principalmente, vengono approcciati in una logica di investimento al fine di ridurre i costi, la complessità e i rischi”. “È tornato alla ribalta anche il Crm perché, se ben utilizzato, è uno di quegli strumenti in grado di far risparmiare tempo e denaro”, sottolinea Salano.
Trend tecnologici ai quali Overnet ha risposto anche attraverso una ristrutturazione interna. “Overnet Solutions nasce inizialmente come società dedicata al cablaggio strutturato – asserisce Salano -. Con il tempo abbiamo preferito focalizzare gli sforzi in altre direzioni mantenendo la nostra presenza nel cabling solo come consulenti o “capi progetto”, avvalendoci di operatori e system integrator per la parte implementativa. Oggi Overnet Solutions è la società che fornisce consulenza, soluzioni e servizi professionali in ambito Ict che potremmo racchiudere nelle tre aree di cui accennavo prima: unified communication (all’interno della quale rientra anche il networking), virtualizzazione e security. Elemento chiave della nostra strategia è proporre soluzioni di ottimizzazione, management e supporto dell’Ict per sollevare i clienti da qualsiasi operazione di tipo gestionale e di supporto all’utenza. In pratica, ci offriamo come “gestori” di applicazioni e sistemi erogando servizi sia “on site” sia da remoto, in apposite strutture dedicate e sicure, collegandoci o intervenendo direttamente sui sistemi degli utenti per risolvere i malfunzionamenti o per effettuare la gestione dei sistemi in ottica di totale outsourcing”.
All’offerta di Overnet Solutions si affianca Overnet Education (www.overneteducation.it), la società dedicata alla formazione professionale Ict che, a fine novembre propone, insieme a Microsoft, l’evento “TechDays WPC 09” (http://techdays-wpc.it): una full immersion tecnologica di tre giorni. “Sono tre giornate di formazione sulle tecnologie Microsoft (90 sessioni di approfondimento tecnico da 75 minuti, 15 percorsi virtuali, 6 sale in parallelo e 30 speaker italiani e internazionali) rivolte ai professionisti dell’Ict, sviluppatori, sistemisti, responsabili di funzione di aziende, consulenti It e manager che desiderano ampliare le proprie competenze e avere anticipazioni sui futuri trend tecnologici”, spiega Salano.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Articolo 1 di 5