Newsletter Top Selection 18/03/2016

pittogramma Zerouno

Newsletter Top Selection 18/03/2016

18 Mar 2016

di Redazione

Una selezione ragionata, strutturata in White Paper, di alcuni dei servizi pubblicati su ZeroUno che approfondizono il tema del software defined data center.

Infrastrutture convergenti e iperconvergenti

Il percorso del Software Defined Data Center è iniziato molti anni fa, insieme alla virtualizzazione delle infrastrutture, e i numeri parlano ormai di mainstream, ossia di una ‘tendenza dominante’ che pone l’accento su un processo primario come quello della gestione dell’infrastruttura di tutto il data center. Il fatto che vi siano ambiti specifici della gestione infrastrutturale (Software Defined Network, Software Defined Storage) non deve però far pensare ad una governance ‘a silos’ come accaduto in passato.
>Continua a leggere e scarica il whitepaper


Software defined storage

La continua ricerca di consolidamento e ottimizzazione dell’infrastruttura tecnologica; la crescente focalizzazione sulla Business Technology (BT), soprattutto in termini di affidabilità e disponibilità della tecnologia rispetto alle esigenze (e alle aspettative) di business; l’integrazione di modelli cloud nel portfolio tecnologico esistente (con la crescita di ambienti ibridi ed eterogenei); le strategie di semplificazione e automazione, che trovano nel software-defined data center (Sddc) la risposta principale.
>Continua a leggere e scarica il whitepaper


R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Commenti disattivati per questo articolo

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2