Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Gartner: nel 2010 la spesa It ritorna a crescere

pittogramma Zerouno

Gartner: nel 2010 la spesa It ritorna a crescere

27 Gen 2010

di Riccardo Cervelli

Con un anno di anticipo rispetto a quanto aveva pronosticato, Gartner ha appena annunciato una previsione di crescita della spesa It mondiale per il 2010. Secondo la società di analisi, quest’anno imprese e consumatori acquisteranno prodotti e servizi di informatica e Tlc per 3400 miliardi di dollari, un valore superiore del 4,6% alla spesa del 2009. L’incremento, esattamente della percentutale del calo accusato nel 2009 (-4,6%), dovrebbe riportare il business It globale agli stessi livelli del 2008.
Il dato sconta fattori quali il deprezzamento del dollaro e trend differenti a seconda delle aree geografiche, con picchi nei Paesi emergenti e recuperi più contenuti nei mercati più forti consumatori di It. In particolare,  Gartner prevede aumenti della spesa del 9,3% in America Latina, del 7,7% nell’area Medio Oriente e Africa (con l’eccezione di alcuni stati del Golfo), e del 7% in quella Asia/Pacifico. Bene anche in Europa Occidentale, dove gli acquisti aumenteranno del 5,2% (più timide saranno invece, in generale, le riprese in alcuni Paesi dell’Europa Centrale e Orientale). I mercati degli Stati Uniti e del Giappone mostreranno aumenti della spesa rispettivamente del 2,5 e del 1,8%.
Per quanto riguarda le tipologie di prodotti e servizi, l’incremento degli acquisti sarà maggiore nei servizi It con un +5,6% (fino a raggiungere quota 842,2 miliardi di dollari) a fronte di un calo del 3,5% nel 2009 (780,9 miliardi). A seguire, crescerà del 4,9 la spesa in software (fino a toccare i 231,5 miliardi di dollari), contro il precedente calo del 2,1% (220,7 miliardi). Con aumenti + 4,7% e + 4,2% festeggeranno rispettivamente i fornitori di beni e servizi di Tlc. Gli acquisti di prodotti arriveranno a 1976,6 miliardi di dollari (contro i 1887,7 dello scorso anno; – 3,6% in meno rispetto al 2008), mentre la spesa in servizi raggiungerà i 1588,5 miliardi (1524,1 nel 2009; -2,9 sull’anno precedente). Il settore che vedrà il progresso più contenuto è quello dell’hardware It. Gartner prevedere una crescita del 1,6% (fino a raggiungere quota 331,7 miliardi di dollari), che però si contrappone a un crollo del 13,9% nel 2009 (326,4 miliardi).
A contribuire maggiormente al rilancio del business It sarà il mercato consumer. Il dato di crescita complessiva è stato ricavato prendendo in considerazione anche i risultati dell’indagine 2010 Cio Agenda, effettuata nell’ambito dei Gartner Executive Programs. Sulla base delle risposte fornite da 1536 Cio, Gartner prevede, per il 2010, un incremento medio dell’1,3% dei budget It enterprise.

Riccardo Cervelli
Giornalista

57 anni, giornalista freelance divulgatore tecnico-scientifico, nell’ambito dell’Ict tratta soprattutto di temi legati alle infrastrutture (server, storage, networking), ai sistemi operativi commerciali e open source, alla cybersecurity e alla Unified Communications and Collaboration e all’Internet of Things.

Articolo 1 di 5