Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Finanziamenti alle PMI, il ruolo e i risultati di October

pittogramma Zerouno

News

Finanziamenti alle PMI, il ruolo e i risultati di October

L’anno scorso con October sono stati erogati un totale di finanziamenti pari a 111,3 milioni di euro; il 2018 ha visto la piattaforma progredire nel suo sviluppo internazionale con l’avvio dell’operatività nei Paesi Bassi

22 Gen 2019

di Redazione

October, piattaforma online di finanziamento alle PMI in Europa continentale, ha reso noti i propri risultati relativi al 2018. È emerso che l’anno scorso sono state ben 190 le aziende che hanno diversificato le loro fonti di finanziamento per sostenere momenti chiave del loro sviluppo: acquisto di nuove aziende, modernizzazione degli impianti di produzione, investimenti immateriali (marketing, assunzione di collaboratori eccetera).

October offre soluzioni di finanziamento a sostegno di ogni momento chiave della crescita aziendale e supporta la PMI redditizie con un fatturato annuo di almeno 250.000 euro e un’adeguata capacità di rimborso. Le imprese che richiedono un prestito sulla piattaforma ricevono entro due giorni una risposta certa sull’erogazione e sulle condizioni del finanziamento. In caso di esito positivo, i fondi vengono erogati entro sette giorni.

Dietro la piattaforma c’è una community di oltre 15.000 prestatori privati e investitori istituzionali (Fondo Europeo per gli Investimenti, Bpifrance, Groupama Italia, CNP Assurances, Eiffel IM e così via). Insieme, negli ultimi 12 mesi hanno generato 230.852 contratti di prestito alle imprese. Con October sono stati erogati un totale di finanziamenti pari a 111,3 milioni di euro; il 2018 ha visto la piattaforma progredire nel suo sviluppo internazionale con l’avvio dell’operatività nei Paesi Bassi. A dicembre è stato erogato il primo finanziamento in questo Paese, il quarto in cui l’azienda opera dopo Francia, Italia e Spagna. Attualmente, impiega in totale 90 persone, il 45% delle quali opera fuori della Francia. Allo stesso modo, il 45% del volume dei finanziamenti è stato erogato al di fuori della Francia. Per sostenere l’espansione internazionale, nel 2018 October ha raccolto 32M € di capitale da Idinvest, Allianz, C.I.R. (famiglia De Benedetti) e da azionisti storici.

“Ci lasciamo alle spalle un anno di fondamentale importanza – ha commentato Sergio Zocchi, CEO di October Italia – in cui abbiamo consolidato la nostra presenza sul mercato raggiungendo nuove aziende e nuovi mercati. Presto presenteremo anche in Italia soluzioni destinate al noleggio di attrezzature, sia in partnership con terzi che direttamente. Vogliamo diventare il punto di riferimento per le PMI e la nostra priorità è continuare a investire in tecnologia con l’obiettivo finale di poter dire “sì” alle aziende in modo più rapido ed efficace”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

P
Pmi
Finanziamenti alle PMI, il ruolo e i risultati di October

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3