Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ancora in calo il mercato server

pittogramma Zerouno

Ancora in calo il mercato server

15 Set 2009

di ZeroUno

Analisti di mercato d’accordo. Le vendite di server, nel secondo trimestre 2009, hanno accusato le maggiori ripercussioni negative dei tagli di budget decisi dalle aziende di tutto il mondo nella seconda metà del 2008. A livello mondiale, Gartner ha calcolato cali del 29,4% in valore e del 28,0% in volumi del mercato totale dei server. Idc, dal canto suo, ha stimato una diminuzione anno su anno del fatturato del 30,1% e una delle consegne del 30,4%

Idc ha sottolineato anche il calo del numero di server venduti nel secondo trimestre 2009 rispetto a quello precedente: 26,5%. Per questa società di analisi il secondo quarter dell’anno in corso è stato il più debole da quando sono iniziate le sue rilevazioni nel 1996.
Il mercato dei server è in sofferenza, a causa dell’impatto della crisi economica, in tutte le aree geografiche. Secondo Gartner la regione che è andata meglio è quella Asia-Pacifico, dove il fatturato è calato solo del 15% e le consegne sono scese solo del 17,2%. Quello Emea è stato il mercato più colpito dalla crisi: -31,9% in termini di volumi e -35,8% a livello di giro d’affari dei vendor. Quest’ultimo dato riflette anche gli effetti del tasso di cambio sfavorevole del dollaro Usa rispetto all’euro.
Al primo posto nel mondo per fatturato dalla vendita di server è risultata sempre Ibm, con il 32,5% di market share per Gartner e il 34,5% secondo Idc. Entrambe le società attribuiscono un aumento della quota di Big Blue: un punto per Gartner e quasi due per Idc. Al secondo posto è rimasta Hp, con una market share del 28,9 per Gartner e del 28,5% per Idc. I due analisti attribuiscono un calo di quota di mercato dell’ordine di pochi decimali, quindi una tenuta. Sempre a livello di revenue, Idc e Gartner hanno visto aumentare di qualche punto la quota di mercato di Dell (a 13,3% da 11,8% per Gartner e a 12,4% da 11,9% per Idc). Il calo più sensibile di market share in valore è quello della quarta azienda del settore, Sun Microsystem. Sul business di questa azienda hanno pesato negativamente le turbolenze legate all’acquisizione da parte di Oracle e le campagne di Ibm e Hp volte ad accaparrarsi i suoi clienti. Per Gartner quota di mercato per revenue appannaggio di Sun è diminuita dall’11,9% al 10,8%, mentre per la società di analisi concorrente è calata dall’11,1% al 10,0%. Consenso anche su lievi cali decimali della quota di mercato per fatturato detenuta da Fujitsu, che si attesta sul 3,5-3,3%.
Dal punto di vista delle piattaforme, la crisi ha colpito tanto quelle x86 che quelle Risc/Unix. Secondo Gartner le prime hanno visto un caldo del 27,4% delle vendite a valore e del 25,7% di quelle a volumi. Le seconde invece hanno accusato un crollo del 40,6% nelle consegne e uno del 31,4% nelle revenue. Diversi i criteri di suddivisione del mercato di Idc. La società di analisi ha calcolato una riduzione del 32% del giro d’affari dei sistemi high-end, mentre i fatturati delle macchine midrange-enterprise e dei server di fascia medio-bassa sono calati rispettivamente del 28,1% e del 30%. Idc e Gartner, infine, vedono i vendor impegnati, in questi ultimi mesi dell’anno, a mettere a punto le proprie strategie per prepararsi a una possibile ripresa dell’economia.

ZeroUno

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Business
E
Enterprise
S
Server

Articolo 1 di 5