Sicurezza a più livelli per proteggere Microsoft 365 dei clienti: una guida per MSP | ZeroUno

Sicurezza a più livelli per proteggere Microsoft 365 dei clienti: una guida per MSP

pittogramma Zerouno

white paper

Sicurezza a più livelli per proteggere Microsoft 365 dei clienti: una guida per MSP

Scarica Gratuitamente

Sicurezza a più livelli per proteggere Microsoft 365 dei clienti: una guida per MSP

Fornito da: N-Able

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER

15 Dicembre 2021

Molte aziende dipendono dagli MSP per la sicurezza delle loro caselle di posta e altri sistemi: andando oltre le funzioni di sicurezza predefinite di Microsoft 365, i fornitori di servizi gestiti possono garantire ai loro clienti una protezione molto più affidabile della posta

Una porzione significativa di attacchi informatici ha come obiettivo le caselle di posta elettronica. Microsoft 365 costituisce un obiettivo particolarmente interessante per i criminali informatici, a causa della sua enorme base utenti. Sebbene Microsoft 365 includa funzionalità integrate per la sicurezza e-mail, come molti altri servizi di posta elettronica basati su cloud, tali protezioni di base potrebbero non essere sufficienti per tenere al sicuro i dati dei vostri clienti.

Infatti, i criminali informatici sono in grado di personalizzare i propri attacchi per aggirare le funzionalità di sicurezza predefinite di Microsoft: quasi la metà dei malware che colpiscono le caselle di posta Microsoft 365 sfrutta le macro come meccanismo per sferrare l’attacco. Una sola e-mail dannosa è in grado di interrompere le attività di un’intera impresa. La posta in gioco richiede un approccio complesso e a più livelli alla sicurezza e-mail.

Questo white paper, fornito da N-Able, spiega quale soluzione devono adottare i Managed Service Provider per proteggere i servizi e-mail basati su cloud come Microsoft 365. Continuando la lettura, potrete scoprire come:

  • implementare filtri e-mail più sicuri e ridurre la percentuale di falsi positivi
  • aumentare la protezione da phishing e da eventuali furti di identità
  • sfruttare i vantaggi di una funzionalità di e-mail continuity integrata, 24 ore al giorno
  • garantire ai clienti  backup e archivi e-mail sempre disponibili
  • offrire ai clienti una soluzione di sicurezza conveniente e facile da configurare

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER
Scarica il whitepaper