Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Retailer, siete pronti a soddisfare gli utenti dei tablet?

pittogramma Zerouno

Scarica gratuitamente

Retailer, siete pronti a soddisfare gli utenti dei tablet?

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Retailer, siete pronti a soddisfare gli utenti dei tablet?

06 febbraio 2013

Garantire un’elevata qualità delle esperienze di acquisto agli utenti che utilizzano i tablet si può, ma bisogna pensare ad un nuovo approccio all’Application Performance Management.

L’adozione dei tablet sta crescendo in modo esponenziale dopo l’introduzione, nel 2010, dell’iPad e, secondo le stime di Gartner, il business globale raggiungerà una quota di 326 milioni di device venduti già entro il 2015. I tablet stanno per altro avendo un impatto significativo sul traffico Internet, in particolare sull’accesso alla rete tramite appunto questi dispositivi mobili. E non è un caso che i tablet stiano diventando lo strumento preferito dagli utenti per fare shopping online: lo schermo più grande rispetto agli smartphone facilita le operazioni ma, attenzione: gli acquirenti digitali che utilizzano i tablet si aspettano siti di e-commerce performanti e in grado di garantire transazioni veloci ed esperienze di acquisto soddisfacenti. Secondo una recente indagine di Forrester Research, ben il 70% degli user che effettua acquisti via web sta già utilizzando il tablet come strumento primario per accedere ai siti web, scegliere cosa acquistare e concludere la transazione. E ben il 40% di questi utenti dichiara di aspettarsi prestazioni simili, se non superiori, a quelle garantite dall’accesso via Pc e di essere propenso all’abbandono del sito web o dell’applicazione mobile se non vi si riesce ad accedere entro 5 secondi.
Per i retailer è sicuramente un aspetto molto critico, ma anche una grandissima opportunità di business perché il bacino di utenti tablet è in continua crescita. A patto però che riescano ad approcciare in modo nuovo il concetto e la metodologia di Application Performance Management, mettendo la qualità dell’esperienza dell’utente mobile al centro delle proprie strategie. In questo white paper alcuni utili suggerimenti per capire come impostare un “Apm for tablet user”.

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER