Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Più sicurezza, più agilità, più flessibilità: i vantaggi della Microsegmentazione in 5 case study

pittogramma Zerouno

Scarica gratuitamente

Più sicurezza, più agilità, più flessibilità: i vantaggi della Microsegmentazione in 5 case study

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

White paper

Più sicurezza, più agilità, più flessibilità: i vantaggi della Microsegmentazione in 5 case study

16 febbraio 2018

Meccanismi di sicurezza complessi come i firewall fisici a protezione del perimetro non sono più sufficienti per tutelare in modo adeguato i data center. La microsegmentazione, invece, rappresenta un valido strumento per ottenere uno standard più elevato di sicurezza, agilità e flessibilità sul fronte della sicurezza aziendale

Le violazioni della sicurezza di rete sono sempre più comuni e colpiscono senza distinzione tutti i comparti di business, interessando tanto le organizzazioni più grandi e avanzate quanto le piccole imprese. E il costo di una violazione dei dati può rappresentare un ostacolo deleterio per qualsiasi tipo di azienda.

A fronte di un pericolo così concreto, però, bisogna ammettere che le strategie di sicurezza messe attualmente in atto dalle aziende non sono più sufficienti. Gli attacchi, infatti, continuano ad avere successo e a causare conseguenze sempre più gravi, nonostante le società continuino a effettuare ingenti investimenti nella sicurezza. È il momento di adottare un nuovo approccio: la microsegmentazione, su questo fronte, rappresenta un modello rivoluzionario per la protezione del data center, in grado di assicurare un tipo di sicurezza diffusa e granulare.

Questo white paper, fornito da Aditinet, illustra cinque case study di successo relativi all’implementazione della microsegmentazione Leggendolo saprete come:

  • fermare la diffusione del malware all’interno del data center
  • distribuire più rapidamente servizi di rete e sicurezza
  • creare un’architettura di rete più flessibile e automatizzata
  • soddisfare efficacemente esigenze e condizioni di sicurezza mutevoli

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER