Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Microsegmentazione: 5 casi aziendali di successo

pittogramma Zerouno

Scarica gratuitamente

Microsegmentazione: 5 casi aziendali di successo

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Microsegmentazione: 5 casi aziendali di successo

08 febbraio 2018

A fronte di attacchi sempre più complessi, le tradizionali strategie di sicurezza IT risultano inefficaci, mentre la microsegmentazione può rappresentare la soluzione ideale per proteggere il data center. Cosa occorre fare per distribuire più rapidamente i servizi di rete e sicurezza? E in che modo si può realizzare un’architettura di rete più flessibile e automatizzata?

Le violazioni della sicurezza di rete sono sempre più frequenti e gli attacchi diventano ogni giorno più complessi, subdoli e sofisticati. A cadere vittima delle minacce sono le aziende di tutti i tipi, di qualsiasi dimensione siano e in qualunque parte del mondo si trovino. Meccanismi di sicurezza complessi come i firewall fisici a protezione del perimetro oggi si rivelano insufficienti per garantire efficacemente la sicurezza nei data center.

È giunto quindi il momento di rivedere le strategie di protezione dei dati. In questo scenario la microsegmentazione può rappresentare la soluzione ideale per garantire la sicurezza IT, assicurando anche un livello maggiore di agilità e flessibilità.

Questo white paper, fornito da Aditinet, illustra i vantaggi della microsegmentazione.

Proseguendo nella lettura scoprirete:

  • cos’è e come funziona la microsegmentazione
  • quali strategie adottare per garantire la sicurezza del data center
  • cosa fare per distribuire più rapidamente i servizi di rete e sicurezza
  • come ottenere un’architettura di rete più flessibile e automatizzata

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER