Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Guida: come valutare l’all-flash storage

pittogramma Zerouno

Scarica gratuitamente

Guida: come valutare l’all-flash storage

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Guida: come valutare l’all-flash storage

20 dicembre 2016

Prima di valutare quale sistema storage basato su all-flash sia ottimale per la propria azienda è necessario considerare l’ambiente It e l’architettura applicativa presenti. Generalmente, è possibile identificare tre categorie di ambienti applicativi, ognuno dei quali richiede soluzioni all-flash storage differenti:
/n

    /n

  • /n applicazioni virtualizzate che condividono una infrastruttura comune;
  • /n

  • /n servizi di nuova generazione disegnati per infrastrutture cloud;
  • /n

  • /n applicazioni dedicate che richiedono alte performance e bassa latenza.
  • /n

/nIn questo white paper è inserita un’utile guida che, per ciascuna tipologia di ambiente applicativo, analizza i criteri più idonei (anche attraverso la presentazione di alcuni use case concreti) per la scelta dello storage all-flash tenendo conto di aspetti quali: enterprise data management, scalabilità, architetture orientate ai servizi, performance e latenza.

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER