Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Festival dell’Economia 2019 – Globalizzazione, nazionalismo e rappresentanza

pittogramma Zerouno

30 Mag - 2 Giu 2019, Trento

Festival dell’Economia 2019 – Globalizzazione, nazionalismo e rappresentanza

Il tema di questa quattordicesima edizione del Festival dell’Economia sarà “Globalizzazione, nazionalismo e rappresentanza“.

Secondo le parole di Tito Boeri, direttore scientifico del Festival, negli ultimi anni in molti paesi si è assistito all’affermazione di partiti che contrappongono il popolo all’élite e che invocano il protezionismo e il ripristino della sovranità nazionale come strategia per far fronte ad alcuni aspetti della globalizzazione, come la competizione dei paesi a basso costo del lavoro e lo spiazzamento di lavoro poco qualificato nei paesi avanzati. Questi sviluppi modificano radicalmente le tradizionali divisioni fra destra e sinistra e hanno già messo in crisi le socialdemocrazie europee.

Gli incontri che si succederanno durante i quattro giorni di festival, con relatori che per l’80% provengono da diverse parti del mondo, affronteranno tematiche come populismo, debito pubblico, migrazioni, globalizzazione, reddito di cittadinanza, rappresentanza politica.

Per maggiori informazioni.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
Digital Economy