Piano Nazionale Transizione 4.0: una guida su tutto quello che c’è da sapere

pittogramma Zerouno

Infografica

Piano Nazionale Transizione 4.0: una guida su tutto quello che c’è da sapere

Scarica Gratuitamente

Piano Nazionale Transizione 4.0: una guida su tutto quello che c’è da sapere

Fornito da: Horsa

Scarica subito

SCARICA L'INFOGRAFICA

17 Gennaio 2022

Quali sono gli investimenti ammessi dal Piano Nazionale Transizione 4.0? Quali sono le 5 priorità per il responsabile di produzione? Cosa occorre sapere in merito alle aliquote differenziate? Quali sono le spese ammissibili per iniziative di formazione rivolte a velocizzare il percorso di sviluppo 4.0? In cosa consiste la transizione ecologica?

Il Piano Nazionale Transizione 4.0, varato dal Governo per il biennio 2021 e 2022, nasce con lo scopo di supportare le aziende italiane nella fase di rinnovamento delle tecnologie, al fine di migliorare la propria competitività sui mercati interni e internazionali e nel campo della sostenibilità ambientale.

Rispetto al passato, le nuove misure diventano strutturali, con un innalzamento delle aliquote di detrazione e una riduzione dei tempi di fruizione: approfondire le disposizioni previste permette di identificare con certezza quali sono le azioni da intraprendere per sfruttare i vantaggi offerti al business da questa iniziativa.

Questo white paper, fornito da Horsa, spiega tutto quello che c’è da sapere sugli incentivi per l’Industria 4.0. Continuando la lettura, potrete approfondire questi argomenti:

  • le 5 priorità per il responsabile di produzione
  • gli investimenti ammessi le aliquote differenziate
  • le spese ammissibili sulla formazione
  • le prospettive della transizione ecologica
  • gli strumenti per recuperare efficienza e aumentare la flessibilità

Scarica subito

SCARICA L'INFOGRAFICA
Scarica l'infografica