Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Hydro sceglie Fujitsu anche per le soluzioni per la sicurezza

pittogramma Zerouno

Hydro sceglie Fujitsu anche per le soluzioni per la sicurezza

03 Feb 2017

di Redazione

Fujitsu, già fornitore di servizi infrastrutturali It globali di Hydro, amplia il contratto con la società estendendolo alle soluzioni che rispondono alle necessità di riduzione dei rischi, compliance e protezione dei dati sensibili e proprietà intellettuale

Riduzione dei rischi, rispetto delle normative e garanzia di protezione di dati sensibili e proprietà intellettuale, Norsk Hydro, uno dei principali produttori integrati di alluminio del mondo, ha scelto Fujitsu perché rispondesse a queste esigenze.

Nello specifico, Fujitsu metterà a disposizione i propri servizi globali Security Incident Response su base 24/7 e fornirà soluzioni per l’autenticazione sicura degli utenti. Il nuovo accordo, della validità di sei anni, rappresenta un’importante estensione al contratto di servizi IT attraverso il quale Fujitsu sta già fornendo dal 2010 servizi infrastrutturali It globali a Hydro in 40 Paesi.

Allo scopo di minimizzare i rischi verso i dati e l’infrastruttura di Hydro, il Computer security incident response team (Csirt) di Fujitsu fornirà servizi di monitoraggio e risposta su scala globale per identificare e neutralizzare gli incidenti di sicurezza sull’intero arco delle ventiquattr’ore. I servizi erogati da Fujitsu comprenderanno Siem (Security Information and Event Management), scansione delle vulnerabilità, threat intelligence e gestione degli incidenti.

Per controllare e proteggere l’accesso degli utenti ai dati e ai servizi It, Hydro ha scelto il sistema di autenticazione mediante palmo della mano Fujitsu PalmSecure, che utilizza tecnologia biometrica per leggere il reticolo delle vene della mano offrendo un metodo tanto rapido quanto preciso per garantire l’identificazione sicura degli utenti. Hydro sta già utilizzando Fujitsu PalmSecure in Brasile sui chioschi adoperati da 2.000 dipendenti e minatori per accedere alle rispettive informazioni HR in modo sicuro e intuitivo. Questo nuovo sistema sarà installato negli impianti europei di Hydro nel corso del 2017 portando il numero totale di utenti a 4.000 circa.

“La sicurezza – ha dichiarato Jo de Vliegher, Cio e Head of Information Systems di Hydro  – costituisce per noi una priorità assoluta ora che stiamo avviando processi di digitalizzazione in tutte le aree del nostro  business. Accrescere la fiducia nei nostri sistemi It è essenziale. Come partner strategico dotato di numerosissime capacità al di là della sicurezza, siamo certi che Fujitsu saprà fornire un efficace programma di rilevamento e risposta in caso di incidente oltre a un metodo sicuro per gestire le identità utente aiutandoci a soddisfare esigenze di protezione in costante cambiamento”.

“Un gruppo in crescita come Hydro – ha commentato Rob Norris, VP Enterprise &  Cyber Security di Fujitsu Emeia – ha la responsabilità di mantenere un alto livello di garanzia di protezione nelle proprie operazioni. Ciascuna delle sue sedi aggiunge specifici parametri di conformità regionali che devono essere rispettati e monitorati, pertanto la sicurezza diventa ancora più importante. Hydro ha identificato le principali aree di investimento a seguito di un approfondito esame di valutazione della maturità della propria sicurezza. Siamo lieti di aiutare Hydro a creare solide fondamenta per la sicurezza in grado di scalare per supportarne la costante crescita globale”.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Articolo 1 di 5