News

AWS Control Tower, l’annuncio a re:Inforce 2019

La soluzione presentata dal vendor a Boston offre un ambiente automatizzato e pre-configurato per creare infrastrutture multi-account sicure

Pubblicato il 11 Lug 2019

concept sicurezza aws control tower

Durante l’evento Amazon Web Service re:Inforce 2019, la manifestazione sulla sicurezza che si è tenuta in questo periodo a Boston, è stata annunciata la disponibilità di AWS Control Tower.
Le organizzazioni che migrano ad AWS spesso devono gestire un numero elevato di account tra i team distribuiti.

I servizi di gestione e governance esistenti di AWS, come AWS Organizations e AWS Config, offrono ai clienti un controllo granulare sui loro ambienti, ma molte organizzazioni richiedono anche una guida prescrittiva e, in generale, aiuto a creare un ambiente sicuro.

AWS Control Tower è pensato per questo target di utenza, in quanto offre un ambiente automatizzato, pre-configurato e costruito in base alle migliori best practice di AWS, oltre a regole chiaramente definite per la sicurezza, le operazioni e la conformità, che forniscono una governance continuativa. I clienti possono utilizzare AWS Control Tower per implementare il loro nuovo ambiente multi-account con pochi clic nella AWS Management Console. Non ci sono costi aggiuntivi per utilizzare la AWS Control Tower, e i clienti pagano solo per i servizi AWS abilitati.

“Uno dei motivi più comuni per cui i clienti ci dicono di scegliere AWS – ha affermato Dave McCann, VP di Marketplace and Migration, AWS – è che consente ai loro team di costruire e innovare più rapidamente. La velocità, il controllo granulare e l’autonomia fornita da AWS sono vantaggi decisivi, ma i clienti desiderano anche un modo semplice, automatizzato e centralizzato per garantire che tutto il lavoro distribuito venga svolto in modo sicuro e conforme alle loro politiche. AWS Control Tower non solo implementa un ambiente multi-account e stabilisce controlli di governance facili, ma offre anche ai clienti una roadmap che indica come farlo correttamente in base all’esperienza di AWS che aiuta migliaia di clienti aziendali a creare sicurezza e ambienti cloud compatibili”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4