Umberto De Julio nuovo numero uno di Italtel

Pubblicato il 29 Ott 2008

Il consiglio di amministrazione presieduto a Roberto Quarta ha nominato Umberto De Julio Chief Executive Officer di Italtel, partner di operatori di telecomunicazioni (fisse e mobili), Isp, Pa e grandi imprese nella creazione di reti di nuova generazione. 63 anni, ingegnere elettronico, de Julio ha ricoperto nel passato posizioni di primo piano in Sip (ora Telecom Italia), Stet a Tim. E’ inoltre membro di numerosi  istituti di standardizzazione.
Dopo aver ricoperto dal 1998 al 1999 il ruolo di Ceo di Tim, dal 1999 al 2000 è stato responsabile delle strategie di Telecom Italia. Quindi è entrato come partner nella società di venture capital Pino Partecipazioni. Al momento, oltre a essere il nuovo timoniere di Italtel, è anche vicepresidente di Anfov (Associazione per la convergenza nei servizi di comunicazione) e membro dei consigli di amministrazione di Sielte (società di progettazione, installazione, collaudo e gestione di buone soluzioni di comunicazione), Tiscali, UnTecnico  (società di “pronto soccorso” per PC e Internet che interviene a domicilio e in remoto, immediatamente, in tutta Italia, dedicata a privati e a professionisti) e di altre realtà partecipate dai fondi Kiwi.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati