Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Suse supporta Hana su sistemi Ibm Power

pittogramma Zerouno

Suse supporta Hana su sistemi Ibm Power

30 Set 2015

di Redazione

Suse Linux Enterprise Server (Sles) per applicazioni Sap oggi supporta i sistemi di Big Blue che eseguono la piattaforma in-memory di Sap

Suse Linux Enterprise Server (Sles) per applicazioni Sap è ora disponibile per supportare i sistemi Ibm Power che eseguono la piattaforma Hana. Le soluzioni possono essere personalizzate in base ai requisiti dei clienti aziendali per analisi critiche, in tempo reale, ad elevata affidabilità, disponibilità ed efficienza.

Secondo Nils Brauckmann, presidente e direttore generale di Suse, "Sles offre ai clienti prestazioni avanzate e alta disponibilità a costi vantaggiosi."  Vicente Moranta, responsabile e dirigente aziendale di Sap per i sistemi Power in Ibm, ha affermato che "i clienti alla ricerca di vantaggi aziendali nell'esecuzione di database interni alla memoria, come Hana, possono ora sfruttare la maggiore velocità di trasmissione, la larghezza di banda superiore e l'affidabilità di livello aziendale di Ibm Power. Con Sles, i clienti possono accelerare l'acquisizione delle informazioni aziendali e migliorare la disponibilità richiesta dai loro carichi di lavoro".  Joerg Latza, responsabile di Hana Platform Product Management per Sap, ha dichiarato che "i sistemi Power Solution Editions per SAP HANA in esecuzione su Sles offrono nuove sofisticate opzioni che permettono ai clienti congiunti di sperimentare questi vantaggi".

Sles 11 Service Pack 4 per applicazioni Sap si basa sulla recente soluzione Suse Linux Enterprise 11 Service Pack 4 e sull'estensione ad alta disponibilità Suse Linux Enterprise 11 Service Pack 4. 

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3