Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Intel, Hp e VMware per il cloud

pittogramma Zerouno

Intel, Hp e VMware per il cloud

03 Mag 2010

di Redazione

L’attività di Intel sulle tecnologie abilitanti il cloud computing non si limita allo sviluppo dei processori, ma anche in soluzioni hardware e software rivolte all’ottimizzazione delle piattaforme. Per esempio, Intel ha investito nel perfezionamento delle tecnologie di programmazione parallela, sviluppando software e firmware che permettono ai cloud services provider di sfruttare al meglio le capacità multi-core e multi-threading delle sue nuove famiglie di Cpu (per un approfondimento sulle soluzioni e attività Intel in ambito cloud rimandiamo anche alla lettura dell’inserto a centro rivista).
Hp ha recentemente presentato due nuove soluzioni per offrire alle aziende un supporto nella gestione dei servizi cloud con una particolare attenzione al controllo sui costi. Le soluzioni sono Hp Operations Orchestration e Hp Cloud Assure e sono software specificatamente studiati per l’architettura cloud ai quali si affianca la piattaforma tecnologica Matrix (per approfondinti rimandiamo all’articolo a pag. 37 e all’inserto a centro rivista).
Posto che, come abbiamo visto, sia nel primo articolo di questa storia di copertina sia in numerosi interventi di utenti e vendor, la virtualizzazione è il primo indispensabile passo verso il cloud e che VMware è il vendor di riferimento in quest’area, l’azienda ha affiancato alla sua classica offerta, quello che definisce un vero e proprio sistema operativo studiato per il cloud computing: VMware Sphere, un sistema di gestione centralizzata per l’insieme delle risorse, virtuali e fisiche, di un data center. Obiettivo del sistema operativo è di semplificare la gestione delle risorse It rispetto alle esigenze dei singoli servizi supportati in azienda e rendere sempre più praticabile la strada del private cloud.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Articolo 1 di 5