Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Audi sceglie Ibm per portare l’infrastruttura Sap nel cloud

pittogramma Zerouno

Audi sceglie Ibm per portare l’infrastruttura Sap nel cloud

10 Mag 2011

di Nicoletta Boldrini

Audi ha scelto Ibm per rinnovare e ottimizzare l’infrastruttura Sap in cloud. Secondo l’accordo, il prossimo passo di Ibm, sarà predisporre e gestire un cloud privato situato nel centro dati Audi a Ingolstadt, in Germania.
Audi ha deciso di spostare la propria infrastruttura Sap in un ambiente cloud per ottenere una più rapida e flessibile fornitura delle applicazioni Sap, abbassare i costi di infrastruttura e ottenere risparmi di energia. Inoltre, sarà in grado di espandere le future applicazioni Sap in misura quasi illimitata.
Nel mese di aprile 2010, Audi ha firmato un contratto con Ibm per ricostruire l’infrastruttura Sap già esistente; questo progetto di migrazione è stato portato a termine alla fine del 2010. La nuova soluzione è basata su una nuova generazione ad alte prestazioni di Ibm Power 7 e su tecnologia software Ibm DB2.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
Energia
I
Infrastruttura
S
Software

Articolo 1 di 5