Campus Party 2018, a Milano l’appuntamento per i giovani digitali

pittogramma Zerouno

News

Campus Party 2018, a Milano l’appuntamento per i giovani digitali

Cinque giorni (e quattro notti) non stop, 4 mila tende, 7 palchi, 20 mila visitatori attesi, 350 speaker provenienti da tutto il mondo, 450 ore di contenuti, centinaia di partner, tra aziende, istituzioni, community e università, Campus Party focalizza l’attenzione su scienza, imprenditoria, coding, intrattenimento e creatività

27 Giu 2018

di Redazione

Dal 18 luglio al 22 luglio Milano diventa la città a più alta concentrazione di giovani digitali. Arriva infatti in Italia la seconda edizione di Campus Party, la tappa italiana del grande festival internazionale sul mondo dell’innovazione e della creatività. A Fiera Milano Rho, cinque giorni (e quattro notti) non stop, 4 mila tende, 7 palchi, 20 mila visitatori attesi, 350 speaker provenienti da tutto il mondo, 450 ore di contenuti, centinaia di partner, tra aziende, istituzioni, community e università.

Campus Party è un appuntamento in cui trovare ispirazione, formarsi ma anche confrontarsi sui temi caldi del futuro, spaziando tra 5 aree tematiche: scienza, imprenditoria, coding, intrattenimento e creatività. È qui che si incrociano i destini e i talenti di chi già opera o sogna di lavorare nei campi della robotica o dell’ingegneria spaziale, del digital entertainment e della programmazione, della blockchain e del gaming, della computer graphic e della realtà virtuale e aumentata, del biohacking e della fusione uomo/tecnologia ma anche della musica elettronica, dello storytelling, dell’animazione 3D, dell’open source e di altri codici che verranno inventati.

“Campus Party è innovazione e creatività allo stato puro – ha spiegato Carlo Cozza, Presidente di Campus Party Global – perché attraverso la condivisione di passioni e interessi è l’occasione per far nascere quelle idee che cambieranno il futuro del mondo. Campus Party Italia vuole diventare l’appuntamento di riferimento dell’innovazione nel nostro Paese”.

La Job Factory e i tre spazi del festival

360digitalskill
Diventa un leader digitale: crea il percorso per te e il tuo team
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

L’evento è anche un grande contenitore di opportunità, che offre la possibilità ai presenti di mettersi in mostra davanti alle migliori aziende italiane e internazionali. I main partner di Campus Party sono AXA, brand assicurativo al mondo che si impegna ogni giorno per diventare partner dei clienti e aiutarli a vivere meglio; Nexi, la paytech delle banche, leader in Italia nei pagamenti digitali e IGPDecaux, attivo nella comunicazione esterna in Italia per capacità di valorizzare spazi e servizi pubblici, rendendo le città sempre più smart.

Importante novità di questa edizione è la Job Factory, area in cui i partecipanti e le aziende possono conoscersi e svolgere diverse attività insieme. Un’occasione preziosa per avere la possibilità di presentarsi a manager e dirigenti aziendali, mostrare il proprio talento, scambiare opinioni con loro e trovare lavoro!

Il Festival si sviluppa in tre spazi distinti:

  • Arena: il cuore dell’evento, con 7 palchi che ospitano talk, panel, interviste, 4 aree workshop e 1 BarCamp, con relatori di spicco nel panorama nazionale ed internazionale. Luogo di lavoro e di sfide con numerosi CPHack – esclusivo format per le hackathon di Campus Party – realizzati in collaborazione con tree, Open Innovation Partner dell’evento. L’Arena è anche il luogo di divertimento senza fine, con Meet&Greet, attività speciali, dj set e attività autogestite dai partecipanti.
  • Experience: dove toccare con mano il futuro e le tecnologie innovative – robot, VR, AR, simulatori, tornei e aree dedicate al gaming e all’eSport. Maker, aziende, istituzioni e università, inoltre, espongono soluzioni e progetti all’avanguardia.
  • Village: dove vivere insieme l’esperienza dell’evento, è l’area di riposo del campus. Con un vero e proprio campeggio allestito all’interno della fiera, dove riposare in tende fornite dall’organizzazione per tutta la durata della manifestazione e trovare altre infrastrutture dedicate al relax che rendono Campus Party il grande geek camping al mondo.
R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
Formazione
Campus Party 2018, a Milano l’appuntamento per i giovani digitali

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4